VORAGINE SULLA PONTINA, odissea degli automobilisti del litorale Domitio e casertani diretti nel Lazio

VORAGINE SULLA PONTINA, odissea degli automobilisti del litorale Domitio e casertani diretti nel Lazio

TERRACINA – LITORALE DOMITIO. Attimi di paura sono quelli che hanno vissuto gli automobilisti che circolavano in via Pontina, dove a seguito di una voragine è stata inghiottita un’automobile. La vettura è stata rinvenuta vuota sotto uno strato di terriccio. I vigili del fuoco hanno attivato immediatamente le ricerche di una persona che risulterebbe anche dispersa. Un altro uomo, invece è riuscito a cavarsela, ed è stato trasportato presso il Nosocomio di Terracina.

La voragine, a quanto pare, è stata causata dallo smottamento del terreno  per le forti piogge di queste ore.

Nel frattempo Astral Infomobilità ha indicato deviazioni e percorsi alternativi alla via Pontina. Chi va verso Roma, da Terracina deve prendere l’Appia, proseguire sulla Terracina Prossedi poi immettersi sulla strada regionale 156 dei Monti Lepini e infine imboccare la A1 Roma-Napoli. Questo itinerario è obbligatorio per i mezzi pesanti e consigliato a tutti gli altri mezzi.

La Pontina tra le altre cose è una strada molto trafficata anche da automobilisti del litorale Domitio, quindi dai mondragonesi, cellolesi, sessani che si dirigono a Roma o che fanno rientro dal Lazio. Molti mondragonesi sono stati costretti a prendere l’Autostrada evitando le strade di collegamento secondarie che dalla Domitiana e dall’Appia portano sulla Pontina.

Related posts