VIOLENZA ALL’OSPEDALE DI CASERTA. Infermiera presa a pugni

VIOLENZA ALL’OSPEDALE DI CASERTA. Infermiera presa a pugni

CASERTA – Ennesimo episodio di violenza nell’ospedale di Caserta. Un’infermiera professionale è stata aggredita con dei pugni al volto da una persona, pare che l’aggressore sia un senza tetto, bloccato e portato in questura per l’identificazione e la scontata denuncia.
L’infermiera, Domenica Maria Iodice, di Marcianise, ha riportato numerose tumefazioni al viso dopo la virulenta aggressione avvenuta in corridoio.

Related posts