Violentarono un’americana in una discoteca. Condannati due Casertani

Violentarono un’americana in una discoteca. Condannati due Casertani

Violenteranno nel bagno della discoteca “Il Fauno” di Sorrento una turista americana. Era luglio del 2015. Vittima era una ragazza di 25 anni di New York. Riccardo Capece e Francesco Franchini, i due stupratori, furono subito identificati e condannati in primo grado dal tribunale di Torre Annunziata: Capece a 3 anni e 4 mesi e Franchini a 4 anni e 4 mesi. Oggi, in corte di Appello a Napoli, i giudici hanno deciso per uno sconto di pena per entrambi. Per Riccardo Capece, la quarta sezione della corte di Appello lo ha condannato a 2 anni, pena sospesa. Il complice, invece, ha intascato una pena pari a 2 anni e 9 mesi di carcere. Insomma, dimezzata, o quasi, la condanna per entrambi, difesi rispettivamente dagli avvocati Nando Letizia e Romolo Vignola.

Related posts