Violentarono un’americana in una discoteca. Condannati due Casertani

Violentarono un’americana in una discoteca. Condannati due Casertani
image_pdfimage_print

Violenteranno nel bagno della discoteca “Il Fauno” di Sorrento una turista americana. Era luglio del 2015. Vittima era una ragazza di 25 anni di New York. Riccardo Capece e Francesco Franchini, i due stupratori, furono subito identificati e condannati in primo grado dal tribunale di Torre Annunziata: Capece a 3 anni e 4 mesi e Franchini a 4 anni e 4 mesi. Oggi, in corte di Appello a Napoli, i giudici hanno deciso per uno sconto di pena per entrambi. Per Riccardo Capece, la quarta sezione della corte di Appello lo ha condannato a 2 anni, pena sospesa. Il complice, invece, ha intascato una pena pari a 2 anni e 9 mesi di carcere. Insomma, dimezzata, o quasi, la condanna per entrambi, difesi rispettivamente dagli avvocati Nando Letizia e Romolo Vignola.


Related posts