CASERTA – Si è tenuto ieri l’incontro con i sindaci della Comunità montana del Matese a Palazzo Santa Lucia con il Presidente Vincenzo De Luca, l’Assessore Sonia Palmieri, accompagnati dal consigliere regionale Giovanni Zannini e dai consiglieri provinciali Olga Diana, Pasquale Crisci e Michele di Martino. Come lo stesso consigliere ha commentato “si apre uno spiraglio serio per ripristinare le migliori condizioni di offerta sanitaria dell’ospedale di Piedimonte Matese”. Per Zannini anche una battuta su chi proverebbe a remare contro: “Ovviamente c’è il solito dinosauro (forse la vera causa del problema) che anche oggi (sotto gli occhi di tutti) ha provato a fare un ignobile sgambetto a questa splendida comunità, ma con noi non ce la può fare.”
Erano presenti all’incontro (tenutosi nella sala giunta di Santa Lucia), oltre al Governatore Vincenzo De Luca, l’assessore Sonia Palmeri e i vertici della struttura della sanità regionale, numerosi sindaci ed amministratori del Matese. Tra questi Francesco Imperatore Sindaco di San Potito Sannitico, Giuseppe Di Cerbo Sindaco di Baia e Latina, Vincenzo Lanzone Sindaco di Ailano, Luigi Di Lorenzo Sindaco di Piedimonte Matese, Maria Luisa Di Tommaso Sindaco di Alife, Damiano De Rosa Sindaco di Prata, Rocco Landi Sindaco di Valle Agricola, Antonio Montoro consigliere comunale di Fontegreca e Romualdo Cacciola consigliere comunale di Pratella.
Il consigliere regionale Giovanni Zannini era accompagnato dai consiglieri provinciali Olga Diana, Pasquale Crisci e Michele Di Martino che si sono apertamente schierati a sostegno dei Sindaci della comunità del Matese.