Caserta. E’ l’imprenditrice impegnata nel sociale con l’associazione ‘Cuore e Amore’, Maria Rosaria Madonna, a raccontare direttamente quanto successo martedì in casa sua. Il figlio più grande, durante la colazione, si è accorto che in uno dei cornetti Bauli preconfezionati c’era una blatta cotta insieme all’impasto. E’ stato dato mandato al legale di chiedere un risarcimento danni  e, in caso di esito positivo, i fondi verranno devoluti alla Fondazione Leonardo Giambrone per la guarigione dalla thalassemia.