CronacaSanta Maria a Vico

ULTIM’ORA. Treno deragliato nel Casertano, aperta un’inchiesta


SANTA MARIA A VICO – La seconda carrozza del treno Napoli- Benevento, partito alle 13,34 dalla stazione centrale di Napoli, e’ deragliata dai binari tra Santa Maria a Vico, in provincia di Caserta, e Airola, in provincia di Benevento. Non ci sono feriti tra i passeggeri ma la paura e’ stata tanta.

L’incidente e’ avvenuto in localita’ Borgate nel territorio del comune di Santa Maria a Vico, in un tratto in salita dove il convoglio rallenta sensibilmente la marcia.

Il treno interessato e’ un nuovo Tfa, entrato in funzione nel 2016. Sul posto I vigili del fuoco, i carabinieri e la polfer per assistere i passeggeri, tutti pendolari che rientravano nel Beneventano attraverso la tratta della Valle Caudina.
Il rientro e’ proseguito con un pullman dell’Eav ma la tratta ferroviaria al momento e’ ancora interrotta. E’ stata infatti aperta un’inchiesta per accertare eventuali responsabilita’.

PRIMO LANCIO
SANTA MARIA A VICO – E’ deragliata circa un’ora fa una carrozza di un treno regionale Napoli-Benevento, all’altezza di Santa Maria a Vico e poco distante dalla stazione di Cancello Scalo. Non ci sono feriti, ma si sono registrati momenti di grande panico tra i passeggeri che sono ancora bloccati all’interno. La circolazione ferroviaria è stata sospesa, si attendono notizie.

Tags

Related Articles

Back to top button
Close