San Pietro Infine. I Carabinieri della Stazione di Mignano Montelungo hanno dato esecuzione all’ordine di carcerazione, emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Isernia – ufficio esecuzioni penali, nei confronti di Giovanni Acciaoli, classe ’70, di San Pietro Infine (Ce), già sottoposto ad avviso orale. L’ordinanza è scaturita da una pregressa serie di truffe perpetrate tramite il portale “subito.it”, sul quale l’Acciaoli, in più occasioni, offriva in vendita prodotti elettronici, incassando le somme versate dagli acquirenti senza mai fornire la merce. L’arrestato, che è stato associato presso la casa circondariale di Cassino, deve espiare anni 2, mesi 10 e giorni 20 di reclusione.