Cellole. “Ora basta! Ho convocato d’urgenza il comando vigili urbani per predisporre un intervento mirato per gli escrementi canini”. A parlare è il sindaco Angelo Barretta che, indignato, scrive anche un post su facebook. “Non è più tollerabile che tantissimi cittadini nelle ore più svariate accompagnino i nostri amici – dice il primo cittadino – senza essere dotati delle componenti essenziali bustine e palette per raccogliere le feci! In ogni angolo del nostro paese, alcuni cittadini che definire superficiali sarebbe il minimo, hanno scambiato la nostra città per un letamaio. Tolleranza zero!!! Ordinanza attiva da mesi, a cui dovranno dare esecuzione senza se e senza ma. E questione di civiltà!!! Chi sarà trovato senza appositi contenitori l ammenda amministrativa sarà di cinquecento euro!!! Amate la nostra città – è l’incipit del sindaco ai suoi concittadini – quanto amate i nostri amici cani”.