SANTA MARIA CAPUA VETERRE – E’ morto stroncato dal Coronavirus l’avvocato Agostino Russo, 49 anni ancora da compiere, originario di Santa Maria Capua Vetere, ma da anni residente a Cremona. Dopo un breve ricovero all’ospedale di Cremona il 22 marzo scorso, Russo era stato trasferito in Germania presso il Bundeswehr Centre Hospital di Koblenz, vicino Colonia. Purtroppo non ce l’ha fatta. Lo piangono i genitori Antonio e Teresa, i fratelli Michela, Francesco e Federico, il marito Bernardo e i tanti amici e colleghi che in questi lunghi anni in cui è vissuto a Cremona hanno avuto la fortuna di apprezzarlo sia a livello umano che professionale. Un uomo sano, forte, sempre allegro, gentile, amante dello sport, con una grande passione per la cucina e la pittura. Aveva deciso di seguire le orme del papà Antonio, anch’egli avvocato a Santa Maria Capua Vetere, ma per esercitare aveva scelto Cremona. Aveva lo studio in via Beltrami.