MADDALONI – Una tragedia che non dà fiato. E’ morta Adriana Caturano, 29enne, mamma da appena tre mesi, stroncata da un brutto male. Da qualche anno lavorava presso un noto asilo privato di Caserta, ma era sempre molto legata alla città calatina.
La sorella Marta gestisce un negozio di abbigliamento e di bigiotteria lungo via Libertà, difronte alla piscina Iodice.

Adriana ha lottato come un leone fino al suo ultimo respiro: a stroncarla è stato un male incurabile scoperto da poco.

Appartenente alla nota famiglia di imprenditori Caturano, impegnati in diversi settori della vita economica maddalonese e casertana, lascia il suo piccolo di nome Giovanni,

Al momento, non si conoscono i tempi e le modalità della benedizione della salma. La famiglia è chiusa nel silenzio e anche gli amici più cari.

Quasi sicuramente si terrà la benedizione della salma direttamente al cimitero nella giornata di domani.