TRAGEDIA A MADDALONI. Cade dalla bici, muore dopo una settimana di agonia

TRAGEDIA A MADDALONI. Cade dalla bici, muore dopo una settimana di agonia


MADDALONI – E’ stato in coma per una settimana. Le sue condizioni sono subito apparse gravi, sin dopo la caduta in via Matilde Serao. Il 76enne Luigi Orlando non ce l’ha fatta: il cuore ha smesso di battere alle prime luci dell’alba di oggi. Sul caso è stata aperta un’indagine da parte della Polizia Municipale che ha inviato tutti gli atti alla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere. Non ancora è chiaro se l’uomo, originario di Caserta, è caduta a causa di un malore o è stato investito. Il corpo dell’uomo si trova ora presso il reparto di Medicina Legale dell’ospedale Civile di Caserta, dove nei prossimi giorni si terrà l’esame autoptico.

IL NOSTRO PRIMO LANCIO
Si chiama Luigi Orlando, il 76enne di Caserta che è in coma presso il reparto di Rianimazione dell’ospedale Civile di Caserta. L’uomo si trovava in sella ad una bicicletta turistica. Non è ancora chiaro da parte della Polizia Municipale se l’uomo è caduto a causa di un malore o sia stato urtato da un’auto. L’episodio è accaduto in via Matilde Serao, alla discesa del ponte, proprio nella curva che porta alla scuola primaria Pertini. Il 76enne soccorso dai sanitari del 118 è stato trasportato subito presso il nosocomio di Maddaloni dove ha riportato un trauma cranico chiuso. Seguiranno aggiornamenti.


Related posts