TERREMOTO. Scossa nella notte al confine col Casertano

TERREMOTO. Scossa nella notte al confine col Casertano
image_pdfimage_print

NAZIONALE – Una scossa di terremoto ha fatto tremare Roma nella notte. Il terremoto è stato di magnitudo 3.2 e, secondo i dati forniti dall’INGV, si è verificato alle 00:53 a 10.3km di profondità con epicentro nella zona di Zagarolo. La scossa sismica è stata distintamente avvertita nei settori più orientali e meridionali della città, in tutti i Castelli Romani, a Tivoli, Frascati, Palestrina, Albano Laziale e molti altri centri capitolini. Avvertita lievemente anche nel basso Lazio, al confine col Casertano.

Related posts