TERRA DEI FUOCHI. Lettera-ricordo delle amiche di Margherita Macera

TERRA DEI FUOCHI. Lettera-ricordo delle amiche di Margherita Macera
image_pdfimage_print

Caserta (Maria Assunta Cavallo). Ennesima vittima della terra dei fuochi, ennesimo dolore, ennesima storia che si ripete. La nostra terra continua a pagare per colpe non ancora espiate.
La vita può finire ma l’amore di chi ci ha amato continua in eterno.

Ecco il testo della lettera: 

A Margherita
In apparenza creatura piccola e fragile in realtà una grande donna dotata di una incredibile forza, il tuo lavoro è stato insegnare eppure eri inconsapevole di dare a chi ti era vicino il più grande insegnamento che si possa ricevere, sei stata e sarai un esempio di donna e madre, la tua forza, la tua lotta ,la tua voglia di vivere saranno sempre vivi nei nostri ricordi. Quando una stella muore lascia sempre un grande vuoto ma l’ impronta resta indelebile in coloro che hanno avuto il privilegio di vederla brillare. Con immensa stima e  infinito affetto un arrivederci  alla nostra piccola grande guerriera.
Il gruppo delle mamme amiche

 

Related posts