AVERSA – Il Sindaco di Aversa, Alfonso Golia, ha quest’oggi revocato l’Assessore al Bilancio Nico Carpentiero dal suo incarico. “Purtroppo non sussisteva alcun presupposto per continuare insieme il percorso amministrativo”, dichiara il primo cittadino che aggiunge: “Ringrazio l’Assessore al Bilancio per l’iniziale disponibilità. Purtroppo ci si aspettava un maggiore impegno per la fiducia riposta. Ma ad oggi non ci è pervenuto nemmeno lo schema di bilancio del Comune che di qui a poco dovremo approvare. E siamo al 10 aprile”.

Il Sindaco di Aversa ricorda anche altri passaggi che lo hanno portato alla scelta : “Sin dal primo momento del nostro insediamento, ho chiesto all’Assessore Carpentiero un’operazione verità sul Bilancio del Comune. Lo avevamo promesso in campagna elettorale e mi aspettavo che questo rappresentasse una priorità. Ma con grande rammarico nulla mi è pervenuto. Anche nel corso di questa drammatica emergenza, non c’è mai stato l’apporto richiesto né alcuna comunicazione. Comprenderete che le urgenze amministrative richiedono i tempi rapidi e che tale situazione non poteva più proseguire”.

E sulle presunte fibrillazioni nella sua maggioranza, il Sindaco dichiara: “Siamo al centro di una emergenza sanitaria mondiale. Se qualcuno o qualcuna non se ne è accorto, non è un mio problema. Credo che le necessità dei cittadini siano più importanti delle beghe e dei bisogni di visibilità della politica locale. La mia priorità e responsabilità è di portare la città in un porto sicuro”.