Stipendi pagati in ritardo, al via lo stato di agitazione al cantiere Rsu di Mondragone

Stipendi pagati in ritardo, al via lo stato di agitazione al cantiere Rsu di Mondragone

Mondragone. La UGL Caserta chiede l’avviamento della procedura di raffreddamento, ai sensi dell’art. 2, comma 2, di cui alla L. n.146 del 1990, modificata dalla L. n.83 del 2000, proclamando lo stato di agitazione delle maestranze impiegate presso il cantiere di igiene ambientale di Mondragone.
“La scrivente O.S. sottolinea, altresì, – si legge nel documento dell’Ugl – che il pagamento delle retribuzioni, da diversi mesi, avviene sistematicamente in ritardo, causando serie difficoltà ai lavoratori, pertanto, considerata la persistenza della tematica, si ritiene necessario l’intervento conciliativo, allo scopo di giungere ad una risoluzione definitiva della tematica sopra esposta. Resta inteso che le maestranze nel periodo di agitazione si atterranno scrupolosamente allo svolgimento delle proprie mansioni nel rispetto delle norme previste dal codice della strada, nonché delle normative vigenti in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro. Distinti saluti”.

Related posts