Carmencita Ventrone e Antonio Golino

Marcianise (Pino Giuliano). Contrasto allo spreco alimentare e farmaceutico. Approvata la mozione presentata in Consiglio Comunale dai presidenti della IV Commissione Consiliare e della III, Antonio Golino e Carmencita Ventrone. Il provvedimento è il frutto di una sinergia trasversale da parte di tutti i gruppi consiliari e consentirà, secondo le prescrizioni della Legge 166/2016, la creazione di un circuito virtuoso in ambito sociale e ambientale, a fianco dei più indigenti. “Praticamente – ha spiegato il consigliere Golino – tutte le aziende, anche quelle agricole ed i ristoratori potranno donare gli alimenti in scadenza o che al termine della giornata lavorativa sono rimasti invenduti ad associazioni onlus che individueremo con un bando del comune. Le associazioni, naturalmente, provvederanno alla distribuzione degli alimenti ai vari enti che si occupano delle persone indigenti sul territorio. Per le aziende che parteciperanno è prevista una rilevante riduzione del carico fiscale sulla tassa sui rifiuti. Analogo discorso per i farmaci non scaduti che, invece di essere buttati, potranno essere conferiti ad un banco farmaceutico gestito dall’Ordine dei Farmacisti e messi a disposizione delle fasce più deboli della popolazione.”