Maddaloni. Applausi a scena aperta per la Maddalonese che vince anche contro la Virtus Volla e fa un considerevole balzo avanti in classifica. Ora i granata sono quarti con venti punti e la consapevolezza di potersi davvero divertire. Ma battere i napoletani non è stato semplice poichè dopo pochi minuti Luca ha portato in vantaggio i biancoblù. Palla recuperata a centrocampo e gran tiro all’incrocio del numero sette che Merola riesce solo a sfiorare. Il gol è una doccia fredda per i maddalonesi che poco dopo rischiano addirittura il tracollo su conclusione ravvicinata di De Marino. A togliere le castagne dal fuoco ci pensa lo stesso Merola che si supera e la partita resta sul filo dell’equilibrio. Dalla panchina Sannazzaro striglia i suoi e gli effetti si vedono. Di Monaco e Cerrato sono pericolosi e Sollo è costantemente impegnato. Nonostante diverse palle gol il risultato non si sblocca e all’intervallo si va sul risultato di 0-1. Nella ripresa la vera Maddalonese con Cerrato che al 55′ servito da Bonavolontà sulla sinistra dal vertice dell’area ha lasciato partire una conclusione imparabile. 1-1 e palla al centro. Il pubblico non smette di sostenere i propri beniamini e al 70′ ecco il sorpasso. Angolo dalla sinistra, inzuccata vincente di Cerrato che manda in estasi il ‘Cappuccini’. E’ un duro colpo per la Virtus Volla che non ha la forza per reagire. Tre punti pesanti e meritati per gli uomini di Sannazzaro lanciati nei quarti alti della classifica.

MADDALONESE-VOLLA 2-1

MADDALONESE: Merola, Pucino (62’ Izzo), Piccirillo, Banavolontà, Bellopede, Gargiulo, De Rosa, La Torre (68’ Falco), Di Monaco (78’ Capobianco), Cerrato (75’ Franchini), Cristiano. All. Sannazzaro

 

VIRTUS VOLLA: Sollo, Ferrara, Russo, Esposito, Candelora, Fiorillo (74’ Padovano), Luca (84’ Giorgio), Toscano, Aliyev, De Marino (De Martino), Gisonni. All. Formicola

 

ARBITRO: Gallo di Castellammare di Stabia

 

RETI: 7’ Luca, 55’ e 70’ Cerrato

 

AMMONITI: Di Monaco, Cristiano, Franchini