SPECIALE ELEZIONI. Pd conquista AVERSA e CAPUA. A CASAL DI PRINCIPE Natale cala il tris. E a CASTEL VOLTURNO FdI fa bingo con Petrella

SPECIALE ELEZIONI. Pd conquista AVERSA e CAPUA. A CASAL DI PRINCIPE Natale cala il tris. E a CASTEL VOLTURNO FdI fa bingo con Petrella
image_pdfimage_print

A vincere, almeno questa volta, è stato il centrosinistra che ha portato a casa, nel Casertano, nella domenica appena trascorsa del ballottaggio per le Comunali, due risultati a dir poco eccezionali. Il Pd porta a casa due sindaci, più Renato Natale a Casal di Principe mentre il centrodestra, ed in particolare il partito della Meloni, che ha mirato lontano, incassa la vittoria di Luigi Petrella a Castel Volturno. Andiamo per gradi. Ad Aversa, il giovane Alfonso Golia e a Capua Luca Branco sono state le due vere novità di questa tornata elettorale. La dimostrazione è stata che uniti si vince sempre, sulle ceneri di un centrodestra (tranne a San Felice a Cancello) che dimostra sempre più di essere spaccato. Andiamo nel particolare dei quattro Comuni al voto. Ad AVERSA: tra i due Golia, Alfonso e Gianluca, il primo è stato il più forte dimostrando specialmente in questi ultimi giorni di ballottaggio di avere la forza di spazzare, dopo 17 anni di potere locale al centrodestra, le vecchie compagini e cordate. A CAPUA, Angelo Di Rienzo non è riuscito a tenere alla tenacia di Branco che era oramai sostenuto da tutti, anche da chi negli ultimi anni aveva deciso di restare fuori dalla scena politica. A CASTEL VOLTURNO, Oliva – nonostante l’appoggio di Scialla – è stato sconfitto nonostante il dato più importante resta quello dell’astensione. A CASAL DI PRINCIPE, infine, Renato Natale è di nuovo sindaco al suo terzo mandato. Nelle prossime ore, a chiusura conteggi (alcuni dei quali ancora in atto) si avranno dei quadri più chiari delle composizioni dei consigli comunali.

Related posts