Sono intervenuti i carabinieri

Ailano/Villa Literno. I carabinieri della stazione di Ailano, in quel centro, nel corso di un controllo del territorio finalizzato a prevenire e reprimere reati contro la persona ed il patrimonio, hanno proceduto al deferimento in stato di libertà di un ventinovenne di origini rumene, domiciliato a Villa Literno. L’uomo a seguito di un controllo è stato trovato in possesso di numerosi attrezzi idonei allo scasso, custoditi a bordo dell’autovettura in uso e per i quali non è stato in grado di fornire alcuna giustificazione. Nel medesimo contesto i militari dell’Arma hanno proceduto alla proposta di applicazione del foglio di via obbligatorio nei confronti di altri due cittadini rumeni. Il materiale rinvenuto è stato sottoposto a sequestro.