SICUREZZA STRADALE. Seminario formativo dell’Ars Nostra Urbis

SICUREZZA STRADALE. Seminario formativo dell’Ars Nostra Urbis
image_pdfimage_print

San Marccellino. Un seminario formativo per la polizia locale ma anche un incontro conoscitivo alla portata di ogni cittadino. E’ questo il senso dell’incontro tenutosi giovedi presso la sala convegni ‘Tenuta del Barone’ di San Marcellino. Al centro del seminario intitolato ‘Persone e veicoli stranieri’ il controllo documentale e le attività di competenza nel sinistro stradale. Un ricco programma per un evento organizzato dall’Ars Nostra Urbis (Associazione Professionale Polizia Locale d’Italia), associazione di comprovata esperienza nel settore della previdenza e della sicurezza stradale. A fare ‘gli onori’ di casa il sindaco di San Marcellino Anacleto Colombiano insieme al Questore di Caserta e al comandante locale della polizia municipale di San Marcellino, capitano Francesco Fabozzi e il vice presidente dell’Anvu Nino Barione. A moderare il seminario il tenente colonnello Luigi De Simone, comandante della polizia municipale di Caserta. Nel corso della giornata sono stati affrontati temi come il controllo documentale di veicoli e persone straniere grazie all’intervento dell’istruttore capo Marco Boscolo della polizia locale di Venezia e dell’esperto in vigilanza Riccardo Evangelista nonchè l’analisi delle attività di competenza nel sinistro stradale come il purtroppo sempre più attuale omicidio stradale: questa parte del seminario è stata affrontata grazie all’ausilio del tenente colonnello Stefano Guarino, comandante della polizia locale di Aversa. Piena soddisfazione da parte dell’amministrazione comunale con il sindaco Anacleto Colombiano che ha ribadito:«L’incontro di oggi dimostra la sinergia che esiste tra esecutivo e forze dell’ordine, un legame che non deve soltanto limitarsi all’aspetto operativo ma costruirsi giorno per giorno grazie anche ad un’accurata opera di informazione dagli operatori del settore ai cittadini. Iniziative come quella di oggi evidenziando anche un’altra cosa: l’impegno costante per garantire sicurezza sulle nostre strade e soprattutto legalità».


Related posts