Gallarate (VA). Settimana dell’intercultura a Gallarate, due maddalonesi saranno ospiti degli istituti del varesotto che aderiscono al progetto “Scuole aperte al mondo”. Ecco la nota diffusa dall’organizzazione: La Rete degli istituti comprensivi di Gallarate, organizza “la settimana dell’intercultura” dal 6 al’11 novembre 2017. Gli Istituti comprensivi della rete di Gallarate hanno come scuola capofila l’IC DE AMICIS, di cui è preside la dott. Barbara Pellegatta. Il progetto de “la settimana dell’intercultura“è stato sostenuto e voluto dai dirigenti scolastici degli istituti comprensivi della rete “Scuola aperta al mondo“: dott ssa Barbara Pellegatta IC “DE AMICIS”, dott. Vito Ilacqua IC “CARDANO-LEGA”, dott Daniele Chiffi IC “DANTE” e dott.ssa Francesca Capello IC “PONTI” . Nell’ambito di tale programmazione si evidenza l’appuntamento del 6 novembre 2017 denominato “Senza confini: cultura, arte, testimonianze”, evento rivolto ai genitori, con il Patrocinio dell’Assessorato alla Pubblica Istruzione del Comune di Gallarate. La serata si terrà presso la Sala “Rusnati” via Rusnati a Gallarate, dalle ore 21.00 e terminerà per le ore 22.30.

Alla serata saranno ospiti:

  • Dott. Mauro Speraggi, Direttore editoriale e pedagogista sul tema “Sconfinata…mente: l’arte le culture i confini attraverso l’uso del Kamishibai ovvero la valigia dei racconti“;
  • Dott. Renzo Di Renzo, Responsabile e direttore artistico della Fondazione “Claudio Buziol” (Venezia) sul tema “Influencers multiculturali: il potere delle parole e delle immagini a favore dell’evoluzione di una società multiculturale“;
  • Dott. Riccardo Panichi, Rappresentante CUAMM Associazione Medici con L’Africa sul tema “Prima le mamme e i bambini“;
  • Testimonianza di Nyang Abdulie, studente del CPIA di Gallarate.

Vi sarà nel corso della serata la Performance di musiche tradizionali africane del gruppo musicale “Band’s Hope of Africa” di Tony Efe, Amstrong Ganje Kingang, Osazuwa Bright, Kah Seidi, Kalidou Gueye, Ndiaye Adama, Ceesay Eddi. Ed ancora vi sarà la Performance artistica dal titolo “Salvagente: il colore non cambia il mare!” del Maestro Michele Letizia abbinata alla quale ci sarà una breve presentazione del progetto Mostra Itinerante “Speculando Marenostrum” a cura di Michele Schioppa. Letizia e Schioppa intervengono anche nella loro qualità di soci U.N.A.C. (Unione Nazionale Arma dei Carabinieri) delegazione di Maddaloni (CE). L’evento sarà moderato dalla prof.ssa Sara Magnoli. Il coordinamento della manifestazione è affidato alle docenti: proff. Rosalba GhiringhelliPatrizia Salvato, Linda Agostini e Angela Giambalvo. Prenderanno parte all’evento e sono stati invitati a partecipare, le autorità civili, religiose e la società civile locale nonché gli studenti e loro familiari ed ancora la cittadinanza tutta di Gallarate e comuni limitrofi.

Nel corso di tutta la settimana dal 6 all’11 novembre le docenti organizzeranno dei laboratori dal tema: “Viviamo l’Intercultura”I lavori realizzati verranno esposti in mostra sabato 11 novembre dalle 9.30 alle 12.30, nei plessi: Primaria “De Amicis” via Somalia,2 Sciarè, IC “De Amicis”; Primaria “Cesare Battisti” via Privata Bellora, Arnate, IC “Cardano-Lega”; Secondaria “Majno” via Rusanati,1, Gallarate, IC “Dante”; Secondaria “Ponti” via Confalonieri, 27, Crenna, IC “Ponti”. Oltre all’appuntamento del 6 novembre è da segnalare quello del 7 novembre con la Formazione rivolta ai docenti: “Migrazioni globali tra accoglienza e nuovi muri” dalle 17 alle 19, presso l’Istituto “Falcone”, tenuta dal professor Valerio Raffaele docente di scuola secondaria di secondo grado e Presidente di AIIG di Varese e dalla prof.ssa Laura Di Bacco docente di scuola secondaria di primo grado e vicepresidente di AIIG di Varese.