Sesso ed esorcismi, parlano i testi contro don Barone

Sesso ed esorcismi, parlano i testi contro don Barone

Casapesenna. (mapi) – Aveva compiuto sedute di esorcismo ai danni di una giovane tredicenne. Nel processo a carico di don Michele Barone il pubblico ministero ha proceduto all’esame di due testimoni con successivo controesame dei difensori gli avvocati Carlo Taormina e Carlo De Stavola. Si tratta di coloro che hanno indagato sulla vicenda attraverso intercettazioni legate al suicidio di un giovane di Maddaloni. Questo episodio sarebbe collegato alla presenza di una setta satanica. In aula si sono presentati il tenente Izzo della Compagnia di Santa Maria Capua Vetere e Rosa Cimmino funzionaria della Polizia di Stato in servizio presso la Squadra mobile di Caserta. Sono state ricostruite le dinamiche che hanno portato all’indagine e in particolare sulle dichiarazioni rese dalla sorella della vittima.

Related posts