Serra di droga sul tetto della scuola

Serra di droga sul tetto della scuola

Recale. Hanno approfittato della fine dell’anno scolastico per allestire sul tetto dell’edificio una vera e propria coltivazione di marijuana. E’ quello che hanno scoperto l’altro giorno, nel corso di un blitz, i carabinieri della stazione di Macerata Campania. I militari dell’Arma hanno rinvenuto sul lastrico della scuola Giovanni XXIII di Recale cinque piante, ognuna delle quali alta un metro e mezzo e coltivata tra i pannelli fotovoltaici.  Nel corso del blitz le forze dell’ordine hanno rinvenuto nel campo di calcetto attiguo al plesso di via Gibuti alcuni attrezzi ritenuti dagli investigatori utili per l’allestimento della serra. Le cinque piante sono state ovviamente sequestrate: le indagini sono appena cominciate e i riflettori sono puntati su un gruppo di giovani (non studenti della scuola) che sarebbe riuscita ad accedere illecitamente nell’area della scuola, scavalcando il cancello. La dirigente scolastica Presutto, all’oscuro di tutto, ha denunciato tutto ai carabinieri giunti sul posto dopo una segnalazione anonima.

Related posts