SCANDALO INTERPORTO. Indagato il sindaco Velardi e l’intera giunta

SCANDALO INTERPORTO. Indagato il sindaco Velardi e l’intera giunta

MARCIANISE – Oltre i 4 arrestati, ci sono anche, com’era ovvio che fosse, altri indagati nell’inchiesta sulla vicenda della connection tra l’Interporto Sud Europa e il comune di Marcianise. Se è vero che il gip non ha ravvisato il dolo, che avrebbe probabilmente rese necessarie l’applicazione di altre misure cautelari, ci ragioneremo sopra quando approfondiremo i punti nevralgici di questo atto giudiziario) o quantomeno che l’organismo amministrativo, cioè la giunta comunale, è stato il decisivo motore, attuatore della convenzione della vergogna.

Per cui tutti gli assessori che approvarono quella delibera sono stati iscritti sul registro degli indagati per gli stessi reati contestati a Gennaro Spasiano, Antonio Campolattano Giuseppe Barletta e Nicola Berti.

Dunque, anche il sindaco Antonello Velardi è indagato in questa vicenda e con lui tutti gli assessori: Concetta Marino, Angelo Musone, Antonietta Paolella, Tommaso Rossano, Nicola Salzillo, Gabriele Trombetta.

Related posts