Sbircia su fb della moglie pensando che questa l’avesse tradito, assolto 50enne di Mondragone

Sbircia su fb della moglie pensando che questa l’avesse tradito, assolto 50enne di Mondragone

Mondragone (a.c.). Aveva il sospetto che la moglie l’avesse tradito e, come ormai è consuetudine in questo periodo, ha deciso di sbirciare sul suo profilo fb. La compagna lo ha scoperto e portato fino in tribunale. Ieri, però, il giudice del tribunale di Santa Maria Capua Vetere, ha assolto in formula piena D.L., 50enne di Mondragone, in quanto il suo avvocato, Maria Miraglia, è riuscito a dimostrare che la condotta non si è verificata, in quanto il sistema di protezione non era stato violato essendo la password del profilo della donna non protetta. Non è la prima volta che si verificano episodi di questo tipo, specialmente ad opera di coniugi gelosi e diffidenti.

Related posts