SANGUE SUL LITORALE. Accoltellato nel cortile di casa, preso aggressore

SANGUE SUL LITORALE. Accoltellato nel cortile di casa, preso aggressore
image_pdfimage_print

CASTEL VOLTURNO – A Castel Volturno,  presso il pronto soccorso della clinica Pineta Grande, un trentacinquenne di origini indiane, domiciliato a Castel Volturno, giunto con ferite da arma da taglio, ha riferito ai Carabinieri fatti intervenire sul posto, che  nella tarda serata di ieri, all’interno del cortile della sua abitazione sita in Località Pescopagano, per futili motivi, era stato aggredito da un connazionale che, con coltello, gli aveva cagionato ferite  a gambe ed addome.

Le immediate indagini hanno consentito ai militari dell’Arma di identificare ed arrestare l’aggressore, L. C., indiano cl. 1962, in Italia senza fissa dimora. L’uomo è stato accompagnato presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere, a disposizione della Competente A.G..

 La vittima, tutt’ora ricoverata con prognosi di giorni 21, è stata riscontrata affetta da ferite da arma da taglio a livello addominale, pretibiale con trancio dei ventri muscolari e  ferita alla gamba destra.

Related posts