SAN MARCELLINO – Il giovanissimo Antonio Cantile, secondogenito del professore Ettore, di appena 22 anni, si è specializzato sul sostegno per la scuola di secondo grado con una discussione su “Il diritto dell’istruzione dei disabili e l’autonomia scolastica’.
La Riforma Bassanini e il D.P.R 275/1999”, presso l’Università degli Studi di Macerata Marche.
Al neo professore gli auguri dei genitori, del fratello Giovanni e dei familiari.