SAN FELICE A CANCELLO – E’ stata una mattinata dove, come l’olio, fuori il cimitero di San Felice a Cancello, è filato tutto liscio. Grazie ai volontari della Protezione civile, abilmente coordinati dal comandante della Polizia Municipale, Stanislao Rivetti, non si sono registrati assembramenti.

I ragazzi del Nucleo hanno misurato con il termoscanner la temperatura corporea ad ogni persona si accingeva a far visita ai propri cari. Il sindaco Giovanni Ferrara e numerosi amministratori comunali hanno dato una mano cercando di tenere la situazione sotto controllo.

“Sono soddisfatto – dice il primo cittadino – e parlo a nome di tutta l’amministrazione comunale per con si è svolta questa giornata importante. I nostri concittadini hanno dimostrato grande senso di responsabilità, grazie agli agenti del comando di Polizia Municipale e ai volontari della Protezione civile.

GUARDA LE FOTO