BAIA DOMIZIA – Controffensiva del comune di Cellole sull’abusivismo edilizio nella zona di Baia Domizia. Stamane erano schierati Carabinieri Polizia Municipale, Polizia di Stato, Vigili del fuoco. 118 e tanti operatori della sicurezza nella zona cosiddetta del “Pantano* per procedere ad una serie di sequestri, demolizioni e abbattimenti di strutture abusive che in questi anni hanno deturpato la bellissima località balneare Domiziana. Questa è una decisione fortemente voluta dal commissario prefettizio, il viceprefetto Savina Macchiarella di Cellole che ha accelerato sull’ attività di legalità in questo periodo di commissariamento. Decisioni non sempre condivise da uffici comunali e con una parte dells politica locale che ha sempre colpevolmente tollerato tali abusi. Un plauso giunge da parte dei cittadini, turisti e residenti di Baia Domizia.