Rogo Lea, Velardi revoca la zona rossa. Determinanti le analisi di Arpac e Asl

Rogo Lea, Velardi revoca la zona rossa. Determinanti le analisi di Arpac e Asl

Marcianise (Pino Giuliano). Il sindaco Antonello Velardi revoca l’ordinanza n. 41 del 31 ottobre. Quella che sembra una mera formula burocratica, si traduce nella revoca della interdizione alle attività industriale in zona ASI delle aziende confinanti con la LEA. E con la revoca viene mene anche il divieto di accesso alle strade via Giacosa, via Pirelli e via Piaggio, interdette al traffico veicolare a seguito del rogo della LEA. La revoca è motivata dalle comunicazioni recenti dell’ARPAC e dell’ASL di Caserta che hanno registrato una riduzione dei valori delle sostanze inquinanti. Anche la necessità di consentire alle aziende industriali destinatarie del provvedimento interdittivo, ha determinato Velardi a revocare il precedente provvedimento.

Related posts