Rischiano di perdere il lavoro, 80 operai edili dell’Interporto protestano davanti a De Luca

Rischiano di perdere il lavoro, 80 operai edili dell’Interporto protestano davanti a De Luca

Maddaloni/Marcianise. Ottanta lavoratori edili dell’Interporto Maddaloni-Marcianise lanciano il grido d’allarme per la mancanza di lavoro e incontrano il presidente della Regione Campania per illustrare i disagi che vivono da anni. Secondo il loro racconto, avendo le aziende sul territorio di Maddaloni finito i lavori edili dovrebbero spostarsi su quelle di Marcianise. Ma il Comune ha bloccato le concessioni. Il governatore li ha ascoltati e si è detto disponibile, nelle prossime ore, ad intavolare un tavolo con il Comune di Marcianise, e quindi col sindaco Antonello Velardi, per capire davvero quali siano le problematiche. “Quello che c’è da fare – dice De Luca – lo farò”.

Related posts