Rapina a mano armata sotto i boschetti a MONDRAGONE

Rapina a mano armata sotto i boschetti a MONDRAGONE

Mondragone (Maria Assunta Cavallo). È successo ieri sera intorno alle 22.30 circa in zona lido (i famigerati boschetti) a Mondragone. Due ragazze intente a fare una passeggiata sono state picchiate e minacciate da due banditi armati di pistola, che hanno messo a segno una brutale rapina, dapprima immobilizzando le vittime e successivamente colpendole. Alcuni passanti attirati dalle urla delle ragazze sono giunti sul luogo dell’aggressione e hanno notato che le due donne erano in lacrime e visibilmente in stato di choc; nel frattempo i rapinatori erano già scappati facendo perdere le loro tracce. Un episodio gravissimo non solo per la brutale aggressione messa in atto, ma anche perché nessuno ha chiesto aiuto alle forze dell’ordine, che ancora sono all’oscuro di quanto successo. È doveroso, dunque, lanciare un appello sia alle vittime che agli eventuali testimoni che hanno potuto in qualche modo riconoscere gli aggressori. Nella massima discrezione ed in forma anonima le forze dell’ordine invitano chiunque abbia visto, a recarsi in caserma e fornire così elementi importanti all’identificazione di chi ieri sera ha compiuto un gesto barbaro commettendo tra l’altro, un reato gravissimo.

Related posts