Randagismo, gli animalisti incontrano l’amministrazione. Sul caso ospedale c’è l’incognita

Randagismo, gli animalisti incontrano l’amministrazione. Sul caso ospedale c’è l’incognita

Marcianise (P.G.) Le associazioni animaliste marcianisane chiedono ed ottengono un incontro con l’Amministrazione. Al centro del confronto la mozione sul randagismo. Presenti alla riunione, Giusy Foglia in rappresentanza di “Fido Amico Mio” e di altre associazioni, Fabrizio Bianchini e gli assessori Cinzia Laurenza ed Angelisa Micale. Presente anche Alberto Negro. In pratica per poter procedere alla revoca dell’ordinanza occorre risolvere il problema del branco presente nella zona ospedaliera. L’amministrazione con le associazioni animaliste sta cercando di trovare una soluzione al problema. Naturalmente un ruolo fondamentale è quello dell’ASL unico ente competente per l’accalappiamento dei cani. L’azienda sanitaria ha assicurato che nei prossimi giorni procederà alla cattura dei cani. Successivamente alla sterilizzazione ed alla valutazione comportamentale, verranno poi reimessi sul territorio cittadino. Nel corso dell’incontro le associazioni si sono dichiarate disponibili ad organizzare un osservatorio sul randagismo che con l’amministrazione e l’ASL monitori il fenomeno e metta in campo di volta in volta, gli strumenti necessari per affrontare la questione.

 

Related posts