Raid al Consorzio di Bonifica sventato dalla Vigisat

Raid al Consorzio di Bonifica sventato dalla Vigisat
image_pdfimage_print

Mondragone (red.cro.). Sventato un furto questa notte al Consorzio di Bonifica di via Pietro Pagliuca a Cancello Arnone. L’operazione è stata messa a segno dagli uomini della Vigisat che prontamente sono giunti sul posto evitando il peggio e, soprattutto, che si passasse un’estate senz’acqua. Intorno all’una il segnale avvertiva la centrale che automaticamente mandava un posto una pattuglia composta dalle guardie giurate Nicola Tavoletta e Alessandro Maisto. Quattro ladri, alla vista dei due uomini se la davano a gambe levate per le campagne limitrofe al sito. L’obiettivo dei malviventi era quello di rubare un motore. Infatti, sono state sequestrati diversi attrezzi da scasso e altri materiale al vaglio degli inquirenti. Sul posto, allertati tempestivamente dagli uomini della Vigisat, giungeva una pattuglia della Polizia di Stato del Commissariato di Castel Volturno, i quali constatavano il tentativo di furto di un motore e di rame per un costo complessivo di circa 50mila euro. Gli agenti del Commissariati, insieme agli uomini della Vigisat, hanno poi perlustrato la zona e avviato un’indagine. 

  • mondra
  • mondra4
  • mondra1

Related posts