“Prima o poi te la brucio salviniano fascista di merda”. Minacce choc ad un agente della penitenziaria del Casertano. LE FOTO

“Prima o poi te la brucio salviniano fascista di merda”. Minacce choc ad un agente della penitenziaria del Casertano. LE FOTO

SESSA AURUNCA (red.cro.) – Gravissimo gesto di intolleranza politica a Sessa Aurunca. A farne le spese lo stimato giovane Giovanni Beneduce di San Martino di Sessa, agente di polizia penitenziaria da sempre impegnato in prima linea per i problemi del suo territorio.

Stamattina l’amara sorpresa, Giovanni ha ritrovato l’auto danneggiata e graffiata e sopra un messaggio minatorio con scritto: “Prima o poi te la brucio salviniano fascista di merda”. La vittima ha presentato immediatamente denuncia ai carabinieri della Compagnia locale.

Da qualche settimana a Sessa Aurunca si respira un’aria particolarmente ostile nei confronti di alcune aree politiche nazionali e locali.

Giovanni Beneduce è un elettore di centrodestra ma non ha mai dato vita ad azioni particolarmente eclatanti a sostegno delle proprie idee. Dunque un gesto di odio politico gratuito che avvelena il clima nel territorio aurunco.

Messaggip choc ad im agente della Polizia penitenziaria

Related posts