Caserta (Oreste Cresci). Questa mattina a Palazzo Castropignano, alla presenza del Sindaco Carlo Marino,  dell’Assessore agli eventi Emiliano Casale, dell’assessore allo sport Pontillo, del consigliere Guida e del Presidente del consiglio comunale Michele De Florosi è tenuta la conferenza di presentazione della “MEZZA MARATONA Reggia Reggia”. La gara, giunta ormai alla quarta edizione, avrà luogo il prossimo 19 novembre: la partenza è prevista dalla Reggia, gli atleti passeranno per Ercole, Sala ed attraverso il ristorante “Mulini Reali”, toccheranno San Nicola e Casagiove e rientreranno alla Reggia per l’arrivo. “La manifestazione è funzionale all’obiettivo che si prefigge l’amministrazione, far conoscere la Città ai più ed incrementare il turismo” ha dichiarato il Presidente del Consiglio. Dello stesso avviso è il Sindaco Marino: “alla mezza maratona sono molto legato perché la correvo anche io. Ritengo che questa iniziativa stia diventando patrimonio della città. Ci aiuta a costruire una città più accogliente ed aperta, e a far conoscere il nostro grande patrimonio: la Reggia. Grazie alla sinergia fra patrimonio e forze della città costruiamo l’identità della città. Non è soltanto una mezza maratona, ma ci rende orgogliosi di sentirci casertani”.

Fiducioso per lo svolgersi dell’evento si dice l’organizzatore Franco Rivetti: “purtroppo in Italia queste maratone hanno avuto un notevole decremento di iscritti, noi invece andiamo controtendenza, abbiamo già 1750 iscritti e puntiamo a ripetere i 2600 iscritti della scorsa edizione, nel caso in cui non dovessimo riuscirci ci andremo sicuramente molto vicino. Al momento registriamo il boom di iscrizioni dalla regione Puglia: sono 800, per ora, gli atleti provenienti dal tacco d’Italia e pochissimi dalla Campania. La manifestazione avrà anche degli effetti positivi sull’economia della città: gli alberghi ed i Bed&Breakfast sono già pieni e di conseguenza con ogni probabilità anche i ristoratori ne trarranno benefici”. L’Assessore Emiliano Casale ha commentato così la manifestazione:“la mezza maratona è un evento importante che la città non può non valorizzare con Forze Armate, Comune e Coni schierati in prima linea. È una manifestazione che registra la partecipazione  di oltre 2000 atleti provenienti da tutta Italia e oltre,professionisti in primis e non”. “Una manifestazione sportiva che coniuga sport ed in generale cultura. Metterà in risalto le nostre bellezze culturali e creerà un’ Atmosfera spettacolare per  il parco della Reggia. Riuscirà a creare sicuramente un connubio straordinario fra sport, architettura e turismo e, sicuramente, la città avrà un ritorno di immagine positivo in cui si esalteranno la nostra civiltà, la nostra storia, e contribuiremo ad aiutare l’economia reale del territorio”, ha infine ribadito l’Assessore allo sport, sottolineando i risvolti positivi economici connessi alla manifestazione.