AversaCronaca

Perse la vita durante corsa clandestina, due arresti


AVERSA – Perse la vita gareggiando durante una corsa clandestina notturna, il giovane di 26 anni, originario di Casoria (Napoli), vittima di un terribile incidente stradale in via Marconi a Casavatore (Napoli) lo scorso 12 luglio mentre era a bordo di una potente moto. Lo hanno accertato le indagini della Procura di Napoli Nord (CASERTA) incriminando due persone di Casavatore che sono state arrestate. Si tratta di un uomo di 48 anni portato in carcere dai carabinieri di Casavatore (Napoli) in quanto accusato di ‘divieto di gareggiare in velocità con veicoli a motore’ (ipotesi aggravata dalla morte di una persona derivata dalla competizione) e di un 18enne, accusato di favoreggiamento personale che ha beneficiato degli arresti domiciliari. Quest”ultimo, infatti, aveva negato di essere presente alla corsa clandestina ma le immagini delle telecamere di sicurezza e altre testimonianze hanno dimostrato il contrario mentre in compagnia della vittima pianificava la corsa.

Tags

Related Articles

Back to top button
Close