Peppino di Capri chiude la Festa di San Michele Arcangelo

Peppino di Capri chiude la Festa di San Michele Arcangelo

Mondragone (Maria Assunta Cavallo). Grande successo di pubblico, come ogni anno, per la 40esima edizione della festa di San Michele Arcangelo, con la tradizionale fagiolata (quest’anno con inserimento della pasta di Gragnano), ambientata nel suggestivo e storico quartiere di Sant’Angelo, che ha preso il via il 27 Settembre e terminerà questa sera 30 Settembre 2018. La kermesse si prolungherà nei giorni 6, 13, 20 e 27 Ottobre nel centro storico della città (Piazza Umberto I e quartiere San Nicola). Sono stati giorni ricchi di cultura con degustazione di prodotti enogastronomici locali, rappresentazioni teatrali e momenti musicali, e giorni ricchi di Liturgie e celebrazioni varie in onore del Santo, che hanno visto la partecipazione di numerosi fedeli raccolti in preghiera nella Parrocchia di San Michele, guidata da Don Paolo Marotta. Molti sono stati gli artisti, i gruppi musicali che immersi in uno scenario fantastico, hanno intrattenuto il pubblico con le loro esibizioni. Il mondo della musica, con le sue note e le sue armonie, chiuderà i battenti questa sera con l’esibizione alle ore 22.00 di Peppino Di Capri, sul palco allestito a Palazzo Ducale. La novità di quest’anno per quanto riguarda il concerto del cantante Partenopeo sta nell’aver organizzato ben 300 posti a sedere disposti in maniera da rispettare tutte le norme sulla sicurezza. Posti numerati per alcuni invitati come la stampa locale ( un ringraziamento ad Alessandro Barbato per l’invito alla nostra redazione), rappresentanti dell’Amministrazione Comunale e delle forze dell’ordine, e posti riservati alle persone anziane o con difficoltà di deambulazione). Gli organizzatori vi aspettano numerosi, non mancate.

Related posts