Caserta. Si e’ tuffato nudo nella peschiera grande della Reggia di Caserta, ripreso con il cellulare da altri turisti indignati e divertiti. Protagonista un turista tedesco di 25 anni, che e’ stato fermato e denunciato dalla Polizia di Stato per il delitto di atti osceni in luogo pubblico. “Avevo caldo e mi sono tuffato”, queste le parole pronunciate in Questura dal giovane turista, giunto in Italia in compagnia di un amico, che ha fatto da interprete. Il fatto e’ accaduto ieri tra le 15 e le 16, quando la temperatura era molto elevata; il 25enne, giunto alla Peschiera Grande, si e’ spogliato davanti ad altri turisti e si e’ fatto il bagno; mentre alcuni riprendevano, qualcun altro ha allertato i poliziotti a cavallo, che sono giunti sul posto con i colleghi del Reparto Volanti guidato da Michele Pota. Il giovane si e’ vestito ed e’ stato portato in Questura dove e’ stato denunciato. Non è un episodio isolato quello accaduto ieri, infatti, già lo scorso anno una turista pensò bene di rinfrescarsi nella vasca di Diana e Atteone.