Papà spara e uccide i figli nel sonno, poi si toglie la vita

Papà spara e uccide i figli nel sonno, poi si toglie la vita

Li avrebbe uccisi nel sonno e poi si è tolto la vita. Strage in famiglia ad Esperia, in provincia di Frosinone. Gianni Pallotta, pensionato di 70 anni ha sparato al figlio di 18 anni e alla figlia di 26. Dopo aver fatto fuoco contro i due giovani, l’uomo si è suicidato. La moglie, al momento dell’omicidio-suicidio, era uscita per fare una passeggiata. La tragedia, per motivi che sono al vaglio dei carabinieri della compagnia di Pontecorvo, è avvenuta in un’abitazione del centro storico, in piazza Consalvo. 


Related posts