Bidella accusata di pedofilia

TRENTOLA DUCENTA – I Carabinieri della Stazione di Trentola Ducenta hanno dato esecuzione all’ordinanza di applicazione di misura cautelare agli arresti domiciliari, emessa dal g.i.p. del Tribunale di Napoli Nord, nei confronti di  M. V. 55enne, del luogo, ritenuto responsabile di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali aggravate.

Il provvedimento cautelare è scaturito a seguito delle indagini  avviate dai militari dell’Arma, che hanno permesso di raccogliere gravi ed inconfutabili elementi di colpevolezza nei confronti dell’uomo, ritenuto responsabile, in maniera continuata e reiterata, a partire dallo scorso mese di aprile, di sistematiche e ripetute lesioni personali e maltrattamenti nei confronti della moglie e del figlio conviventi.