Operai trovano ordigno bellico inesploso. Intervengono i geni guastatori di Caserta

Operai trovano ordigno bellico inesploso. Intervengono i geni guastatori di Caserta
image_pdfimage_print

Caserta. Sarà fatto esplodere nella mattinata di domani l’ordigno bellico rinvenuto il 16 Marzo scorso nei pressi del fiume Sabato, da degli operai durante dei lavori. Una decisione scaturita nel corso di un vertice in Prefettura a cui hanno partecipato, oltre ad autorità civili e militari locali, anche gli artificieri del ventunesimo Geni di Caserta.
La bomba inesplosa si trova ancora in prossimità del fiume, in un luogo poco più distante dal ritrovamento, in quanto mancando l’innesco è stata ritenuta non pericolosa da dover evacuare la zona o spostarla.
L’ordigno sarà fatto brillare in una cava messa in sicurezza tra Sassinoro e Morcone.

  • ordigno bellico1
  • ordigno bellico2
  • genio guastatori

Related posts