NOTTE DI TERRORE AL CENTRO DI ACCOGLIENZA. In auto con l’imprenditore-pistolero c’era il fratello di una nota giornalista della provincia di CASERTA

NOTTE DI TERRORE AL CENTRO DI ACCOGLIENZA. In auto con l’imprenditore-pistolero c’era il fratello di una nota giornalista della provincia di CASERTA


GRICIGNANO DI AVERSA (red. cro.) – Continuano, con il passare dei minuti, ad arrivare nuove notizie da Gricignano d’Aversa dove stanotte si è consumata una vera e propria tragedia dai contorni ancora da definire. Carmine Della Gatta, il 43enne che stanotte ha sparato due colpi di pistola al 19enne Alagiee Bobb ospite della struttura di accoglienza gestita dalla cooperativa di cui è socio (CLICCA QUI per leggere la notizia), secondo il comunicato dei Carabinieri si sarebbe allontanato dalla scena della tragedia assieme ad una seconda persona identificata solo in questi minuti come il fratello di una nota giornalista della provincia di Caserta anche se, per il momento, non si è riuscito a comprendere se dovrà chiarire la propria posizione. Sul posto, ancora alle 12.20, i Carabinieri della stazione di Gricignano d’Aversa al comando del Maresciallo Giuseppe Oliva.


Related posts