Cronacaregionale

Morti sospette in clinica: salme esumate, cinque medici indagati


Cinque medici indagati, sette esumazioni di cadaveri e una clinica salernitana nella bufera. Sono i numeri della delicatissima inchiesta della Procura che sta indagando su una serie di decessi che si sono registrati tutti nella stessa struttura sanitaria della città. I sostituti procuratori Elena Cosentino e Claudia D’Alitto, titolari del fascicolo nel quale si ipotizza l’accusa di omicidio colposo, hanno conferito l’incarico a due medici legali siciliani che, entro 60 giorni, dovranno giungere alle conclusioni ed accertare le cause di quei decessi, sopraggiunti tutti in seguito ad interventi chirurgici anche banali, dietro i quali spunta un’ipotesi agghiacciante che getta ombre sulle condizioni igienico sanitarie della sala operatoria della clinica travolta dal polverone. È infatti questa una delle piste battute dagli inquirenti che non escludono, però, eventuali errori medici nell’esecuzione degli interventi in seguito ai quali sono sopraggiunte le complicanze divenute, infine, fatali.

Tags

Related Articles

Back to top button
Close