Virgilio Pacifico e Giovanni Schiappa

MONDRAGONE – Virgilio Pacifico, sindaco di Mondragone, risponde a tono alle accuse mosse dall’ex fascia tricolore Giovanna Schiappa. “Fa sinceramente tristezza registrare, in questo tempo di grande dolore, la “miseria” culturale e politica di chi pure avrebbe il dovere di assumere iniziative vere, concrete, quotidiane di aiuto ad una comunità disorientata, che sta vivendo un momento drammatico.
Per fortuna, oltre gli “sfaccendati” che cercano con qualche pretesto, politicamente rozzo e volgare, di comunicare la propria esigenza in vita, la nostra città sta registrando tantissime testimonianze di servizio e di aiuto che non conoscono confini di ruolo o di ceto.
I cittadini hanno bisogno di esempi di fratellanza e di testimonianze di servizio autentiche.
Gli insulti e le cattiverie di “persone frustrate” dalla propria incapacità di agire e pensare qualcosa di utile per la città non interessano e generano solo compassione cristiana che non si rifiuta a nessuno, perfino “ai cattivi per natura“.
Ho personalmente scelto di agire come uno tra tanti cittadini, provenienti da Associazioni, dal Volontariato, dalla Chiesa locale, dalle Forze dell’Ordine, dalla Protezione civile, dai Presidi sanitari tutti, tra quanti, insomma, hanno scelto di aiutare la nostra comunità, più che predicare censure ingenerose e scorrette.
Intendo continuare con lo stile sobrio che qualifica la mia scelta di servire con fraternità la mia citta.
Non cerco consenso; avverto i doveri che mi derivano da una funzione che ha bisogno di essere discreta ed utile.
E confido che insieme ce la possiamo fare ad uscire dalla maledizione della pandemia.
I disperati abbiano la decenza di stare tranquilli, almeno per un dovere di riguardo ad una comunità che ha dimostrato di volersi impegnare seriamente, che fa il massimo per rispettare le regole che ci sono richieste, che ha bisogno di non essere disorientata e, tantomeno, strumentalizzata.
Mondragone ha bisogno di esempi di generosità e di incoraggiamento, soprattutto in questa fase, mentre registriamo, negli ultimi giorni, segni positivi che speriamo si riconfermino”.