MONDRAGONE – “La risoluzione per contrastare l’inquinamento delle acque approvata nel corso della seduta della Commissione Ecomafie, Terra dei Fuochi e bonifiche del Consiglio regionale della Campania rappresenta la sintesi di un impegno costante per il territorio e su temi fondamentali come l’Ambiente”. Lo ha dichiarato Alessandro Pagliaro, consigliere comunale di Mondragone e consulente della Commissione regionale.

“La macchia nera comparsa qualche giorno fa alla Foce dell’Agnena è solo l’ultimo di una serie di misfatti compiuti ai danni delle nostre comunità per le quali il mare deve tornare ad essere una risorsa da sfruttare appieno. Chi nega l’evidenza di ciò che accade non lavora nell’interesse del territorio e degli operatori balneari. Le emergenze vanno affrontate con serietà e con l’impegno costante, come quello svolto in seno alla Commissione Terra dei Fuochi”.