CronacaMondragone

MONDRAGONE. Caso Lidl, Miraglia (FdI): esiste la libertá di pensiero


MONDRAGONE – Riceviamo e pubblichiamo la replica di Rachele Miraglia, commissario cittadino di Fratelli d’Italia, all’assessore Lavanga in merito alla vicenda Lidl. “Doveroso rispondere agli attacchi gratuiti e personali che mi vedono, ahimè protagonista di giochi di potere che a mio avviso poco c’entrano con la mia persona definita, tra l’altro “totalmente ignorante”. Non mi tiro indietro rispetto al mio pensiero. In Italia abbiamo per fortuna una carta costituzionale che consente la libertà di pensiero sancita proprio dall’ articolo 21 della costituzione. Credo esista una sentenza di circa un anno fa che fa chiarezza sulla questione. Parimenti esiste l’esimente del diritto di critica, e chi di diritto ne mastica dovrebbe saperlo. Quando la pezza è peggiore dello strappo.. è già la seconda volta che si tenta di mettere il bavaglio e si rendono note alla cittadinanza le ragioni o presunte tali solo quando il libero cittadino esprime il libero pensiero. Come si dice in questi casi? Chi vivrà vedrà…”.

Related Articles

Back to top button
Close