Marcianise e Capodrise si mobilitano per Giuliano. A Sant’Andrea una messa il piccolo guerriero

Marcianise e Capodrise si mobilitano per Giuliano. A Sant’Andrea una messa il piccolo guerriero
image_pdfimage_print

MARCIANISE/CAPODRISE- Si terrà sabato prossimo a partire dalle 15 un momento di preghiera nella struttura assistenziale dove vive Giuliano Margherita, il bambino figlio di tutta Marcianise. Don Giuseppe Di Bernardo, titolare della Parrocchia Sant’Andrea Apostolo – Immacolata Concezione di Capodrise, celebrerà la messa per Giuliano e per gli altri ospiti dell’hospice “Nicola Falde”. “Sarà l’occasione – dice il sindaco Antonello Velardi – per ribadire la nostra vicinanza a chi soffre, in particolare a Giuliano, anche in questi giorni amorevolmente assistito dai volontari che ogni giorno vanno a salutarlo e che hanno organizzato la funzione religiosa. In previsione della messa, a Giuliano sono stati tagliati i capelli: lo potete ammirare qui sotto, nella foto che gli è stata scattata ieri. È ancora più bello, pur nella sofferenza. Vivere con lui il Natale sarà un modo speciale di essere immersi in questo particolare periodo dell’anno. Sarà un pomeriggio di felicità e di riflessione, in me è ancora forte l’emozione dello scorso anno. Chi vuole può unirsi a noi; chi non può sarà comunque spiritualmente con noi. Giuliano non è e non sarà mai solo”.

Related posts