MARCIANISE (Paolo Rusciano). Dopo aver ascoltato in settimana il Dg del Marcianise, Cesare Salomone, vi proponiamo in esclusiva, l’intervista fatta al tecnico della squadra, Nando Di Benedetto.

Un bilancio su questo avvio di campionato. Ti aspettavi di vedere già il Marcianise cosi’ in alto in classifica ?

Sinceramente non me lo aspettavo assolutamente per diverse motivazioni. Abbiamo iniziato il 20 agosto costruendo la base della squadra a quindici giorni dall’inizio del campionato. Non conoscevamo il valore delle squadre avversarie ed eravamo consapevoli delle difficoltà essendo inseriti in un girone di squadre che hanno fatto notevoli investimenti per vincere il campionato come Albanova , Villa Literno , Goti, Vico e di un altro gruppetto di squadre costruite con spessore come Cimitile , Gladiator , Somma  e S. Vitaliano. Con grande obiettività penso che tutti insieme stiamo conoscendo il valore della nostra squadra partita per partita e cercheremo di essere all’altezza di ogni situazione”

 Prossimo match. Che partita sarà?

La Virtus Goti, come già detto, è squadra costruita per vincere e quindi , soprattutto in casa propria , sappiamo di andare ad affrontare una squadra con grandissimi valori per la categoria. Andiamo con la consapevolezza di affrontare una squadra che può metterci in difficoltà ma come sempre ce la giocheremo e cercheremo di essere all’altezza del loro valore“.

Sbilanciandosi, saprebbe dirmi qual’è l’obiettivo reale del Marcianise di quest’anno?

” La nostra è una nuova società e come ben sai, stiamo affrontando un campionato non facile e dove è difficilissimo porsi degli obiettivi. Faremo di tutto per raggiungere una salvezza tranquilla e soltanto dopo potremmo dire dove arriveremo. Sicuramente siamo ben consapevoli che rappresentiamo una cittadina che ha nel proprio DNA campionati in categorie superiori e faremo di tutto per riportarla tutti insieme e presto nel calcio che conta”.