SANTA MARIA CAPUA VETERE – Nella notte tra venerdì e sabato è esplosa la lite che ha visto protagonista un ragazzo di 30 anni e i suoi genitori, in un’abitazione di Santa Maria Capua Vetere. Nella fortissima discussione che è avvenuta in piena notte, sarebbe rimasta contusa anche una ragazza di vent’anni. A riportare la calma ci hanno pensato i carabinieri, giunti in quella casa dopo la richiesta dei vicini, preoccupati dalle urla.